Sono recentemente entrate in vigore le nuove indicazioni per gli esercenti commerciali, relative alle modalità di segnalazione dei periodi di inattività dei dispositivi telematici se di durata superiore ai 12 giorni. Queste le principali indicazioni previste dalle nuove linee guida, sviluppate per garantire una maggiore tutela degli esercenti stessi in caso di:

1. Sospensione dellattività per un periodo pari o superiore ai 12 giorni;

Lesercente deve eseguire la procedura di “FUORI SERVIZIO – MAGAZZINO/INATTIVITÀ (608)” prima di spegnere il dispositivo, che tornerà automaticamente in servizio al momento della riaccensione e della trasmissione del primo corrispettivo.

2. Sospensione dellattività per un periodo inferiore ai 12 giorni;

Si consiglia allesercente di seguire la procedura di conferma del periodo di inattività e di inviare, come da istruzioni, un file unico con tutti i dati relativi al periodo al proprio laboratorio di riferimento.

3. Sospensione dell’attività inizialmente prevista per un periodo superiore ai 12 giorni ma poi ridotto.

Prima di spegnere il dispositivo è necessario seguire le istruzioni per la procedura di “FUORI SERVIZIO – MAGAZZINO/INATTIVITÀ (608)” e, al momento della riaccensione e della trasmissione del primo corrispettivo, la macchina tornerà operativa.

La procedura di Fuori servizio” può essere attivata in autonomia, seguendo le indicazioni del proprio registratore telematico, online o tramite un consulente fiscale delegato.

In caso di dubbi o domande, il team di Mima è a tua disposizione: non esitare a contattarci!